Piano finanziario

ritorno all'oggetto
Prezzo  
Capitale proprio min. 800
Calcolare

Costi

Prezzo di acquisto   4'000.-      
Spese di acquisto % 200.-    
Spese di trasferimento % 60.-    
Spese creazione cartella ipotecaria % 38.-    
Totale acquisto       4'298.-  

Finanziamento

Capitale proprio %     800.-
Ipoteca 1° rango   2'600.- =65.0%    
Ipoteca 2° rango   600.- =15.0%    
Totale Ipoteche       3'200.- =80.0%

Spese annuali

Interessi ipotecari 1° rango % 78.-    
Interessi ipotecari 2° rango % 23.-    
Totale interessi       101.-  
Ammortamento ipotecario 1° rango % 26.-    
Ammortamento ipotecario 2° rango % 6.-    
Ammortamento totale       32.-  
Costi gestione/manutenzione       40.-  
Totale per anno       173.-  
Totale per mese       14.-  

Reddito minimo

Ammortamento totale   32.-      
Costi gestione/manutenzione   40.-      
Totale dei costi per il calcolo della sopportabilità   72.-      
Reddito minimo all'anno       218.-  
Reddito minimo al mese       18.-  
Spese/reddito       33%  
Commenti:
- L'importo totale delle spese legate alla Sua abitazione non dovrebbe, per principio, superare il 33% dei Suoi redditi.
- Il mutuatario deve disporre di alemeno il 10% del valore dell'immobile in fondi propri come anticipazione, che non provengano dalla costituzione in pegno o dal prelievo anticipato dell'avere del secondo pilastro.

Dal 1 ° settembre 2014 (nuova direttiva della ASB):
- Entro un massimo di 15 anni (fino ad ora 20 anni), il credito ipotecario deve essere ammortizzato in ogni caso a due terzi del valore di anticipazione. 

- Come valore di anticipo degli immobili, in futuro sarà determinante il valore inferiore tra valore di mercato e prezzo di acquisto.


- In linea di principio i doppi redditi sono computabili solo se sussiste solidarietà passiva.

Questo piano di fiananziamento non ha valore contratuale. È messo a Sua disposizione soltanto a titolo informativo in attesa alla conferma della Sua banca.